DOMAINE DE MIREBEAU big

 

DOMAINE DE MIREBEAU

BRUNO ROCHARD

Rablay-sur-Layon

LOIRA

 

Uno dei vignaioli emergenti

di Loira più interessanti:

Bruno Rochard realizza

vini di carattere senza

scendere a compromessi.

DOMAINE DE MIREBEAU sm

 

 Superficie vitata 6 ha

 

AGRICOLTURA BIOLOGICA E BIODINAMICA

 

 Produzione bt./anno 20.000

Domaine de Mirebeau SM

Bruno Rochard

Bruno Rochard ha iniziato a gestire il Domaine di famiglia nel 1998, cominciando fin da subito a condurre le vigne in modo più rispettoso verso gli equilibri naturali: dal 2006 coltiva in regime biologico, con certificazione dal 2009, e successivamente sono state inserite anche pratiche biodinamiche. Originariamente il Domaine era di 30 ettari, ma per lavorare in un'ottica di estrema qualità Bruno ha deciso di vinificare solo 6 ettari della proprietà, la metà a chenin blanc e il resto a cabernet franc e grolleau. Tale approccio ha permesso di costruire un percorso estremamente attento nel valorizzare le migliori uve e i migliori terroir, con piglio artigianale e potendo garantire la piena sostenibilità del circuito produttivo.

L'approccio enologico non si discosta affatto da questo canone: in cantina non si aggiungono lieviti o zuccheri, e in funzione del potenziale del raccolto la fermentazione avviene in vasche d'acciaio o in botti di legno. Durante la fase di imbottigliamento o nel corso dei travasi, laddove occorre e quindi non in modo sistematico, si aggiungono modeste quantità di solforosa. Lo stile naturale e poco interventista di Bruno è pertanto garanzia di vini dalla forte identità varietale e territoriale, in grado di convincere vendemmia dopo vendemmia un numero sempre più ampio di critici e di semplici appassionati, oltre all'amico e vicino Richard Leroy.

MOQUE SOURIS

MOQUE SOURIS

100% chenin

viti di 60 anni, 3 ha

12 mesi in legno, 9 in acciaio    

3.000 bt
equilibrato

Uno Chenin dal profilo olfattivo articolato, su note di agrumi, fiori e frutti bianchi ed esotici, e dallla bocca piena e ricca, ma perfettamente bilanciata dalla vibrante acidità.

Piatti di pesce saporiti, formaggi di capra e polllo al curry

LES COTEAUX KANTÉ

LES COTEAUX KANTÉ

100% grolleau
viti di 100 anni,1 ha

1 anno.    

1.000 bt
selvatico
Al naso risulta un po' selvatico, con sentori di muschio e frutti scuri. Il tannino caratteriale si unisce a un'acidità contenuta.

Cacciagione di piuma e di pelo in umido, formaggi stagionati.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Vai all'inizio della pagina