Sancerre pan

 

Sulle ripide colline che sovrastano la Loira il Sauvignon riesce a raggiungere piena maturazione ed ad esprimersi con una gamma di aromi non eguagliabile .

Il Sancerre è un vino di larghissima diffusione ma conosciuto solo da una ristretta cerchia di appassionati per le sue reali caratteristiche.

Il consumatore poco attento quando parla di Sancerre immagina profumi delicati, grande morbidezza e bassa acidità, e pensa ad un vino da consumarsi entro un paio di anni, ma il Sancerre è tutta altra cosa.

E’ un vino ricco di sfaccettature, morbido sui terreni calcarei di Buè e più elegante e fine su quelli più pietrosi di Chavignol e nelle sue espressioni migliori adatto ad un grande invecchiamento.

In ritardo rispetto ad alte regioni vinicole anche qui si comincia a vinificare separatamente il raccolto dei “lieu dits” e ad usare sapientemente le botti di legno offrendo un prodotto che conservando inalterate le caratteristiche di aroma e struttura porta ad una particolare delicatezza ed a una maggiore longevità.

 

 

 

 

PASCAL COTAT

THOMAS LABAILLE

VINCENT PINARD

EDMOND VATAN

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

SANCERRE

 
 Pascal Cotat  Sancerre
 CHAVIGNOL
 Thomas Labaille  Chavignol
 Edmond Vatan  Chavignol
 BUE'
 Vincent Pinard  Buè
   
   
 
   
   
   

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Vai all'inizio della pagina