Per la produzione dello champagne è autorizzato l'uso di tre vitigni principali:

Pinot Noir

Uva nera a succo bianco, conferisce ai vini aromi di frutti rossi e apporta corpo e potenza, rappresenta il 37 % dell’area coltivata.

Pinot Meunier

Uva nera a succo bianco, conferisce al vino morbidezza, rotondità e bouquet, rappresenta il 37 % dell’area coltivata.

Chardonnay

Uva bianca conferisce ai vini finezza, eleganza e profumi floreali leggeri e delicati, rappresenta il 25 % dell’area coltivata.

 

Recentemente sono stati riscoperti alcuni altri vitigni, già coltivati in passato, che vengono proposti assemblati: Arbanne, Petit Meslier, Pinot Blanc e Fromenteau.

 

AUBE

Marie Courtin Polisot
Piollot Pere & Fils Polisot
COTE DE BLANCS
Voirin Jumel Cramant
Jack Legràs Chouilly
Francois Billion Le Mesnil sur Oger
Jeaunaux Robin Talus St. Prix
Dhondt Grellet Flavigny
VALLE'E DE LA MARNE
Yves Ruffin Avenay Val d’Or
Tarlant Oeully
Liebart Regnier Baslieux
Delouvin Nowack Vandières
MONTAGNE DE REIMS
Camille Saves Bouzy
Guy Thibaut Verzenay
Hubert Paulet Rilly la Montagne
Perseval Farge Chamery
Yann Alexander
Courmas

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Vai all'inizio della pagina